Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/barcellona-diffuso-numero-emergenza-consolato-generale-italiano-603d7422-5951-4211-b42c-77836eacc210.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Strage sulla Rambla

Barcellona, diffuso il numero di emergenza del consolato generale italiano

Condividi
"Avviso ai connazionali. Si comunica che, per richieste di informazioni relative all'emergenza in corso a Barcellona, è
attivo il seguente numero del Consolato Generale d'Italia a Barcellona: 0034 934 677 306".

Lo rende noto la nostra ambasciata a Madrid, in riferimento al sospetto attacco terroristico a Barcellona.

Su Facebook, testimone italiano: "Li ho visti"
"Sono vivo solo perché non sono riusciti ad ammazzarmi, ma io ero lì nel mezzo, li ho visti, in pochi secondi ho visto uccidere non so quante persone di fronte ai miei occhi. Mi sono ritrovato chiuso in un sottoscala di un negozio e non so neanche come ci sono arrivato, non so dove sono i miei amici e non capisco ancora cosa sia successo. Amici di Barcellona scrivetemi qui per favore". Così in un post su Facebook scrive Alessio Stazi, un italiano che sul social network dice di trovarsi a Barcellona.

Fb: attivato il 'safety check'
E Facebook ha attivato il 'safety check' per la città di Barcellona. Il sistema può essere usato da chi si trova nelle vicinanze di un attacco per fare sapere ad amici e parenti di stare bene e non essere in pericolo. Era stato attivato in passato per diversi attentati terroristici tra cui quelli di Parigi, Londra e Berlino.

Farnesina verifica eventuale presenza di italiani
L'Unità di crisi della Farnesina sta verificando l'eventuale presenza di connazionali coinvolti nell'attentato avvenuto oggi a Barcellona.
 
Misure di sicurezza alte anche in Italia
L'attentato a Barcellona ha immediatamente prodotto una "sensibilizzazione" del dispositivo di sicurezza in Italia, dove le misure di vigilanza sono già ai massimi livelli. La situazione viene costantemente monitorata dagli organismi di intelligence e dalle forze di polizia, anche in collegamento con i colleghi spagnoli.