Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/borsa-d8f85dc8-9b32-491b-b1fc-64819502ab9b.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati europei ancora in rosso, euro in calo: risale lo spread

Condividi
di Maria Giovanna Lorena
Aperture negative sui mercati azionari europei dopo il lunedì nero costato 287 miliardi ai listini del Vecchio Continente.
Il caso Grecia continua ad agitare le borse: molte le incognite nel giorno in cui il governo greco non rispetterà la scadenza del rimborso di 1,6 miliardi al Fondo Monetario e in cui arriva al termine il secondo programma di aiuti alla Grecia: dunque, crisi sempre più complicata.
Forte il nervosismo sui mercati: dopo un avvio in calo, Milano nella prima mezz'ora ha cambiato più volte direzione, ora l'indice principale cede lo 0,46%, dopo il -5% di ieri.
Nel resto d'Europa, Madrid perde lo 0,7%, Londra -0,8%, Parigi e Francoforte -1%: borse che snobbano il recupero di Tokyo stamane: +0,6%.
Si indebolisce l'euro, sceso sotto quota 1,12 nel cambio con il Dollaro, mentre sul fronte dei Titoli di Stato lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi è aumentato di 10 punti rispetto alla chiusura di ieri, portandosi a quota 167.
Oggi un test importante, con l'asta del Tesoro che vale circa 7 miliardi: soprattutto Btp a 5 e 10 anni.

(aggiornato 09:42)