Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/centinaia-di-migranti-salvati-da-ong-a-largo-di-malta-e-nel-leccese-87d8e2b2-4231-4287-ba1a-5e20c1d74b3e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Viaggi della speranza

Sos dal mare, centinaia di migranti salvati da ong a largo di Malta e nel leccese

Condividi
Richieste di aiuto e sbarchi. Continuano a essere lanciati Sos dal Mediterraneo. Dopo i 75 "in balia delle onde e del forte vento", un barcone con 350 persone è in pericolo nella zona Sar di Malta. "Sono alla deriva e imbarcano acqua", riferisce Alarm Phone: "Dicono di aver chiamato tutte le guardie costiere: nessuno le sta soccorrendo.

Il mercantile DeepDiscoverer è a poche miglia da loro".Intanto Sea-Eye 4 e Rise Above di Mission Lifeline hanno compiuto sei soccorsi in 48 ore: a bordo 397 persone dopo che al mattino presto hanno tratto in salvo 72 migranti stipati in una barca di legno: "Il nostro equipaggio li ha evacuati e li ha portati a bordo. Ci sono 397 sopravvissuti a bordo della nostra nave". In mare c'è anche la Ocean Viking di Sos Mediterranee 139 migranti soccorsi in due interventi. Mentre 111 ieri sono approdati a Lamepedusa.

E sono 83 i migranti sbarcati a Leuca nel Leccese. Sono di nazionalità afghana, iraniana, siriana e palestinese. Tra loro dieci donne. Erano a bordo di un barcone quando sono stati intercettati in mattinata dalle motovedette della Guardia di finanza e riprotetti verso la terraferma dove ad attenderli c'erano già polizia, carabinieri, 118, volontari e guardia costiera per gli opportuni controlli sanitari sul posto e le operazioni di identificazione, secondo quanto predisposto dalla prefettura di Lecce.