Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/cento-eccellenze-del-made-in-italy-su-piattaforma-google-5490fb3a-3e96-411c-bec7-d0b1041b6fb7.html | rainews/live/ | true
TECH

Cento mostre digitali ospitate sulla piattaforma del Google Cultural Institute

Google e il Made in Italy a portata di click

100 eccellenze del made in Italy, tra artiginato e agroalimentare, raccolte in altrettante mostre virtuali sulla piattaforma digitale realizzata dal Google Cultural Institute. Una serie di percorsi espositivi che intendono guidare l'occhio dell'esploratore digitale alla scoperta dei prodotti che sono alla base della tradizione italiana

Condividi
Roma
Il progetto si chiama 'Made in Italy: eccellenze in digitale' - presentato oggi ma annunciato a ottobre dal presidente del colosso di Mountain View, Eric Schmidt - e mette in mostra su una piattaforma bilingue realizzata dal Google Cultural Institute (ha già collaborato con istituzioni come il British Museum e il Nelson Mandela Centre of Memory) le storie delle nostre eccellenze unite al know-how tecnologico di Big G (alta definizione, zoom, immagini a 360 gradi e gallery personalizzate che si possono condividere sui social network).


Opportunità per le aziende
"E' un'iniziativa pensata e realizzata appositamente per l'Italia che ci auguriamo possa contribuire ad aumentare la capacità delle imprese italiane di fare export e promuovere ulteriormente la cultura del Made in Italy nel mondo", ha detto Carlo D'Asaro Biondo, Presidente Sud e Est Europa, Medio Oriente e Africa di Google, che non ha specificato l'investimento economico dell'azienda ma ha sottolineato come per la società sia anche un'attività commerciale.

"Non lo neghiamo - ha spiegato - le imprese potranno usufruire dei nostri servizi di promozione e usare annunci come Google ads. Expo 2015 può essere un ulteriore momento di rafforzamento",   


Il meglio dell'Italia
Dalla liuteria cremonese al Parmigiano Reggiano, dal cappello di Montappone al pane di Altamura, alla carta di Fabriano. Sono solo alcune delle 100 eccellenze del made in Italy, tra artiginato e agroalimentare, raccolte in altrettante mostre virtuali sulla piattaforma digitale realizzata dal Google Cultural Institute. L'iniziativa e' volta a far conoscere da vicino il made in Italy, anche quello meno conosciuto come per esempio la fisarmonica di Vercelli, il merletto di Ascoli Piceno o la carota novella di Ispica.   


Strada su cui puntare
Il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Nunzia De Girolamo, partecipando al convegno "Made in Italy: eccellenze in digitale", ha detto che "la strada su cui possiamo puntare è quella che iniziamo a intraprendere con questo progetto: far apprezzare in modo immediato ed efficace al mondo la cultura, la storia e le tradizioni del nostro Paese. Il nostro cibo è cultura, è arte. Per questo Google insieme a noi apre uno spazio interamente dedicato all'agroalimentare italiano. Mi faccio una domanda: chi farebbe la fila in un museo per vedere un Van Gogh evidentemente falso? Lo stesso concetto si può applicare a tavola- conclude il ministro - perché quello che mangiamo ha certamente un impatto più forte su di noi e sulla nostra salute. Per questo come consiglio dico: scegliete italiano, diffidate dalle imitazioni". 
google made in italy
  • pessimo
  • scarso
  • medio
  • buono
  • ottimo