Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/con-carosello-carosone-la-rai-vince-a-zoom-festival-067045a4-206a-47ab-bdc0-9d54ac10896c.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Tv

Con "Carosello Carosone" la Rai vince a 'Zoom Festival'

A ritirare il premio è stato il regista Lucio Pellegrini. Nei panni del grande musicista napoletano, Eduardo Scarpetta

Condividi
La Rai vince allo Zoom Festival - manifestazione Internazionale dedicata ai Contenuti Audiovisivi, che si è tenuta a Igualada, in Spagna dal 21 al 28 novembre - con 'Carosello Carosone', produzione Groenlandia in collaborazione con Rai Fiction che racconta l’ascesa ai vertici della musica internazionale del cantante Renato Carosone, amatissimo artista degli anni ’50.

In questa XIX edizione la manifestazione internazionale dedicata ai contenuti audiovisivi ha premiato il film per la tv andato in onda su Rai1 come Best Fiction. Nella serata del 27 novembre a ritirare il premio è stato il regista Lucio Pellegrini. Scritto da Giordano Meacci e Francesca Serafini, 'Carosello Carosone' ha visto nei panni del musicista napoletano l’attore Eduardo Scarpetta, affiancato da Vincenzo Nemolato nel ruolo di Gegé Di Giacomo e Ludovica Martino nel ruolo di Lita Levidi, moglie di Carosone. Grande protagonista ovviamente la musica, curata dal maestro Stefano Bollani .

La pellicola prende il nome proprio dal primo album di Renato Carosone e il suo Quartetto, Carosello Carosone, pubblicato nel 1954. Le riprese si sono svolte tra le città di Napoli e Roma nel mese di ottobre 2020. Il film è stato trasmesso in prima visione su Rai 1 il 18 marzo 2021, registrando una media di 5.518.000 telespettatori pari al 22,9% di share.