L'ultima eruzione, il 17 gennaio del 2002 uccise più di cento persone e coprì di lava quasi tutta la parte orientale di Goma, compresa metà della pista di atterraggio dell'aeroporto. L'eruzione più letale del vulcano fu quella del 1977, quando morirono oltre 600 persone.">
Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/congo-eruzione-vulcano-Nyiragongo-a0a74c65-d430-405c-bfb7-4ca3505efcc4.html | rainews/live/ | true
MONDO

​Goma, Congo: l'eruzione del Nyiragongo scatena il panico. Nel ''77 uccise 600 persone

Condividi
Ha scatenato il panico l'eruzione del vulcano Nyiragongo che ha coperto di fumi rossi il cielo di Goma, nell'Est della Repubblica Democratica del Congo. Il governo ha ordinato l'evacuazione della città sabato sera, dopo il inizio dell'eruzione intorno alle 19:00 ora locale. La popolazione è fuggita in massa verso il vicino Ruanda, o prendendo la strada ad ovest, verso la regione di Masisi.

La colata ha raggiunto l'aeroporto nella città di Goma, sul versante meridionale del vulcano. Immagini impressionanti trasmesse sul social network, ma non verificate in modo indipendente, hanno mostrato abitazioni in fiamme, nella periferia nord-orientale di Goma, in particolare nel distretto di Buhene, per poi essere lentamente inghiottite dalla lava incandescente. Ci si aspetta che or la colata raggiunga le sponde del lago Kivu. La regione, che si trova nella provincia del Nord Kivu, al confine con Ruanda e Uganda, ha sei vulcani, tutti più alti di 3.000 metri.



L'ultima eruzione, il 17 gennaio del 2002 uccise più di cento persone e coprì di lava quasi tutta la parte orientale di Goma, compresa metà della pista di atterraggio dell'aeroporto. L'eruzione più letale del vulcano fu quella del 1977, quando morirono oltre 600 persone.