Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/coronavirus-francia-ligue-campionato-paris-saint-germain-0a1ad62e-eee8-4156-b11d-aa2c6f7a8cf6.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Il Tolosa annuncia ricorso se verrà retrocesso

Coronavirus, Francia: giochi chiusi, la Ligue 1 la vince il Paris Saint-Germain

La Lega calcio francese ha dichiarato definitivamente chiuso il campionato di Ligue 1 e ha attribuito il titolo al Paris Saint-Germain che era primo con 12 punti di vantaggio sul Marsiglia e una partita in meno dopo 28 giornate

Condividi
La Lega Calcio Professionisti francese (LFP) ha applicato la decisione del governo che, a causa dell'epidemia di Covid-19, ha decretato la sospensione definitiva della stagione 2019-2020 della Ligue 1. Il Consiglio della Lega ha ufficializzato la classifica finale con il Paris Saint-Germain campione dopo 28 giornate giocate. Marsiglia (al secondo posto a 12 punti di distanza) e Rennes si sono aggiudicati i posti nella prossima Champions League, mentre grande deluso tra le big è il Lione, relegato al settimo posto e fuori dalle coppe europee nella prossima stagione.


Tolosa ricorre contro la decisione
Quello che ancora non si sa è se verranno retrocesse a tavolino le ultime due squadre (le terzultima avrebbe dovuto disputare uno spareggio con la terza della Serie B). In attesa di chiarimenti il Tolosa, che al momento dell'interruzione era ultimo in classifica con soli 13 punti in 3 vittorie, 4 pareggi e 21 sconfitte, annuncia tramite il suo presidente, Olivier Sadran, che farà ricorso in tribunale nel caso venga stabilito che deve retrocedere. Questo perchè non era condannato matematicamente e quindi, giocando le restanti 10 partite, con 30 punti a disposizione, avrebbe potuto raggiungere il Nimes, terzultimo con 14 punti di vantaggio sul Tolosa.