Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/coronavirus-usa-mondo-vittime-morti-5360df7a-f79e-478d-9508-26f9eaa6fd1d.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Quasi quattro milioni e mezzo di persone contagiate

Coronavirus: nel mondo superate le 300mila vittime. Negli Usa 84.575 morti

Condividi
Il bilancio complessivo del Covid-19 ha superato le 300mila vittime nell'intero pianeta, con quasi quattro milioni e mezzo di persone contagiate. E' quanto emerge dai dati raccolti dalla Johns Hopkins University, secondo cui 300.074 persone sono decedute a causa dell'epidemia. La Johns Hopkins ha detto di aver registrato 4.405.688 contagi nel mondo. 

Negli Usa il virus corre
Oltre 1.800 morti in un solo giorno negli Stati Uniti, dove sono stati registrati almeno 1.398.393 casi di Covid-19 e 84.575 morti, secondo l'aggregatore di dati della Johns Hopkins University. Il totale include i casi di tutti e 50 gli Stati, del District of Columbia e dei territori statunitensi, oltre ai casi riguardanti cittadini rimpatriati. Lo Stato più colpito, con almeno 340.661 casi e 27.477 morti, è New York. Poi il New Jersey, con almeno 141.560 casi e 9.714 morti. La città più colpita è New York, con 187.250 casi confermati e almeno 20.316 morti.