Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/covid-bollettino-13-maggio-2021-1e696a30-5133-4ff6-b2b9-3a081e93ab29.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

I dati del ministero della Salute

Coronavirus: 8.085 nuovi casi con 287.026 tamponi e 201 morti

Il tasso di positività al 2,8%. -99 terapie intensive, -672 ricoveri

Condividi
La situazione aggiornata in Italia e nel mondo

La situazione in Italia della pandemia, con i dati del ministero della salute. Oggi si registrano 8.085 nuovi casi con 287.026 tamponi (tasso di positività al 2,8%) e 201 vittime. Ieri si sono registrati 7.852 nuovi casi con 306.744 tamponi (tasso al 2,6%) e 262 vittime.

Gli attualmente positivi sono 346.008, in calo di 6.414. Tra dimessi e guariti si contano 3.669.407 casi, in aumento di 14.295 da ieri. Il bilancio dei deceduti sale a 123.745. Il totale dei casi a 4.139.160.

-99 terapie intensive, -672 ricoveri
Sono 1.893 I pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 99 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 81 (ieri 91). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 13.608 persone, 672 meno di ieri.

In Lombardia 1.396 nuovi contagi e 13 morti
In Lombardia, da ieri si registrano 13 decessi e 1.396 nuovi casi di Covid19, su 49.484 tamponi processati,  con un tasso di positività che si attesta a circa il 2,8%. I guariti e i dimessi dagli ospedali sono 1.710 nelle ultime 24 ore: i nuovi dati  portano il totale degli attualmente positivi nella Regione a 39.544.

Campania, 1.110 nuovi casi e 24 morti
Sono 1.110 i nuovi casi di Covid in Campania, di cui 387 sintomatici, su 18.701 test molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei tamponi antigenici, è del 5,93%, sostanzialmente stabile rispetto al 6,18 di ieri. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala 24 nuove vittime e ben 2.054 guariti. Continua ad alleggerirsi la pressione sugli ospedali: i posti letto di terapia intensiva occupati sono 105 (-11), quelli di degenza 1.285 (-22).
 
In Piemonte 706 nuovi casi e 14 decessi
Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 706 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 143 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.497 (-102 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 10.254 I tamponi diagnostici finora processati sono 4.627.914 (+ 22.407 rispetto a ieri), di cui 1.561.423 risultati negativi. Sono 14 i decessi di persone positive al test del Covid-19. Il totale è ora di 11.465 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 335.009 (+ 1.083 rispetto a ieri).

Nel Lazio 654 nuovi casi e 21 decessi
Nel Lazio nelle ultime 24 ore si sono registrati 654 nuovi positivi al Covid-19 (ieri 633) e 21 decessi (ieri erano 22). I ricoverati nelle terapie intensive sono 233 (-11 rispetto a ieri). In tutto sono 35.145 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.589 ricoverati, 233 in terapia intensiva e 33.323 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 291.488, i morti 7.977 su un totale di  334.570 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. 

In Toscana 651 nuovi casi e 21 decessi
In Toscana sono 235.243 i casi di positività al Coronavirus, 651 in più rispetto a ieri (628 confermati con tampone molecolare e 23 da test rapido antigenico). I guariti raggiungono quota 213.331 (90,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 12.942 tamponi molecolari e 10.329 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,8% è risultato positivo. Sono invece 8.505 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 15.430, -3,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.165 (37 in meno rispetto a ieri), di cui 187 in terapia intensiva (1 in meno). Sono 21 i nuovi decessi: 10 uomini e 11 donne con un'età media di 75,9 anni. Complessivamente, 14.265 persone sono in isolamento a casa (449 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%). Sono 29.472 (856 in meno rispetto a ieri, meno 2,8%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate oggi sono complessivamente 1.165 (37 in meno rispetto a ieri, meno 3,1%), 187 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 213.331 (1.116 in più rispetto a ieri) e 213.331 (1.116 in più rispetto a ieri) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo. Sono 6.482 i deceduti dall'inizio dell'epidemia.

In Sicilia 603 casi e 19 morti
Stabili i contagi in Sicilia. Secondo i dati forniti dal ministero della Salute i nuovi positivi al Covid calano di 4 unita' registrando il numero di 603, e cio' nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 20.207 e che determina un tasso di positivita' al 2,98%. Lieve calo dei decessi, 19 (-3), i guariti sono 1.454 mentre gli attuali positivi si attestano sul numero di 19.165 con un calo di 870. In discesa pure i numeri sul fronte ospedaliero: i ricoverati nei reparti ordinari sono oggi 883 (-36), pressoche' stabili le terapie intensive 124 (-1), mentre gli ingressi fanno segnare un +5. Infine in isolamento domiciliare vi sono 18.158 persone.
 
Emilia Romagna, 600 nuovi casi e 18 morti
Sono 618 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna, rilevati con 23.936 tamponi, mentre continua la diminuzione dei ricoverati: 15 in meno in terapia intensiva (163), 40 in meno negli altri reparti (1.199). Si contano poi altri 18 morti, dieci uomini, tra cui un 48enne deceduto a Imola e otto donne, I guariti sono 320 in più di ieri e raggiungono quota 338.195, mentre i malati attivi sono 26.809 (+280), il 95% in isolamento con sintomi lievi. L'età media dei nuovi contagiati, 211 gli asintomatici, è 36,1 anni. Tra le province al primo posto c'è Bologna con 137 nuovi casi più nove dell'Imolese, seguita da Modena (119) Alle 15 infine sono state somministrate complessivamente 2.056.445 dosi di vaccino; 685.621 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.
 
In Puglia 31 morti e 554 nuovi contagi
Oggi in Puglia su 9.160 test effettuati, sono stati registrati 554 casi positivi, con una incidenza del 6% (ieri era del 5,6%).  Sono stati anche registrati 31 decessi (ieri 36). I ricoverati sono 1.383 (93 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.354.067 test. Sono 40.295 i pugliesi attualmente positivi (1.254 in meno di ieri), sul totale di 244.787 contagi dall'inizio della pandemia (198.273 sono i pazienti guariti, con un incremento di 1.777 in 24 ore). Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall'inizio della pandemia sono 6.219.
 
Veneto, 468 contagi e 9 decessi
Il Veneto registra 468 nuovi contagi Covid-19  nelle ultime 24 ore e  9 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti da inizio dell'epidemia sale a 419.105,  quello delle vittime a 11.469. I soggetti positivi attualmente in isolamento domiciliare sono  17.111 (-524). Scende ancora il numero dei malati Covid ricoverati negli ospedali, 1.081 (-36), dei quali 946  (-33) nei normali reparti medici e  135 (-3) nelle terapie intensive.
 
Friuli Venezia Giulia 100 nuovi casi e 8 decessi
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.968 tamponi molecolari sono stati rilevati 84 nuovi contagi con una percentuale di positività dell'1,2%. Sono inoltre 1.831 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 16 casi (0,87%). I decessi registrati sono 5, a cui se ne aggiungono 3 pregressi, i ricoveri nelle terapie intensive sono stabili e pari a 18, mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 98. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.760. I totalmente guariti sono 91.037, i clinicamente guariti 5.601, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 5.854. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.368 persone.

In Abruzzo 89 casi e 3 morti
Scende ancora in Abruzzo il numero dei contagiati che sono 89 e 334 i guariti, mentre sale a tre, rispetto agli zero casi di ieri il numero dei morti. In particolare sono complessivamente 72887 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza Coronavirus. Del totale odierno, 1 caso è riferito a un decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 63427 guariti (+334 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 7010 (-249 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1060247 tamponi molecolari (+3397 rispetto a ieri) e 436669 test antigenici (+1941 rispetto a ieri). 235 pazienti (-11 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 20 (-4 rispetto a ieri con 0 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 6755 (-234 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.
 
72 nuovi casi in Sardegna e un decesso
Calano contagi e tasso di positività in Sardegna. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 72 nuovi casi (ieri erano 96) a seguito di 4.677 tamponi eseguiti (1.234.462 il totale), per un tasso di positività che scende dall'1,9% all'1,5%. Complessivamente salgono a 55.933 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Si registra anche un nuovo decesso (1.428 in tutto). Sono, invece, 241 (-13) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi,  39 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.474 e i guariti sono complessivamente 39.748 (+268), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono attualmente tre.
 
Trentino, 53 nuovi casi positivi
Il bollettino Covid di oggi in Trentino, presentato in conferenza stampa dall'assessore provinciale alla sanità Stefania Segnana, registra zero decessi e sette nuovi ricoveri, a fronte di altrettante dimissioni ospedaliere. Sono risultati positive 29 persone con tampone molecolare (a fronte di 973 tamponi), a cui si aggiungono 24 casi identificati con test rapido antigienico (1.169 tamponi processati). Il totale dei pazienti ospedalizzati è pari a 68, di cui 18 in rianimazione.