Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/crisi-di-gaza-israele-rende-noto-il-nome-del-soldato-disperso-oron-shaul-sergente-hamas-rivendicato-rapimento-21-anni-45ba9b84-cb6f-4bda-8757-5e33879da75e.html | rainews/live/ | true
MONDO

E' il 21enne Oron Shaul

Gaza, Israele rende noto il nome del soldato disperso

Domenica scorsa Hamas ne aveva rivendicato il rapimento. Il giovane Shaul faceva parte della Brigata Golani. Si trovava a bordo di un mezzo corazzato quando questo è stato colpito da un missile anti carro palestinese. Nell'incidente sono morti altri sei militari israeliani

Condividi
Soldati israeliani (Ansa)
Tel Aviv
L'esercito israeliano ha reso nota l'identità del soldato disperso da domenica e del quale Hamas rivendica il rapimento. Come riporta la stampa israeliana, si tratta del sergente Oron Shaul, 21 anni, della Brigata Golani. Il giovane soldato si trovava a bordo di un mezzo corazzato colpito da un missile anti carro palestinese. Nell'incidente sono morti altri sei militari israeliani. 




Hamas non ha mai  chiarito se Shaul fosse vivo o morto. Abu Ubaida, il portavoce del gruppo islamista, aveva annunciato che il militare era stato  catturato nel corso di pesanti combattimenti al confine e aveva mostrato una foto di identità e il numero di matricola del militare, senza però dare un'immagine della sua cattura. Il blindato israeliano era stato attaccato con missili anti-carro all'alba di domenica, nel quartiere di Shebaya, durante la pesante offensiva contro il quartiere considerato da Israele una delle roccaforti di Hamas. 

L'esercito sta innanzitutto cercando di capire perché, in un'operazione così delicata, sia stato impiegato un vecchio modello di blindato, non protetto per questo tipo di scenario. Fatto è che ad un certo punto, secondo i media israeliani, il blindato ha avuto un'avaria e due dei sette soldati che erano a bordo sono scesi, probabilmente per cercare di risolvere i problema. Ma a quel punto c'è stata l'esplosione causata dall'impatto del razzo sparato contro il fianco del veicolo.  Il sospetto è che i miliziani palestinesi si siano portati via uno dei due soldati che erano fuori dal veicolo, o i suoi resti.