Original qstring: refresh_ce | /dl/archivio-rainews/articoli/drone-yemen-ae117171-aea3-4af4-9132-b4cae2a2bb5d.html | rainews/live/ | true
MONDO

Sarebbe stato un drone Usa

Yemen, strage al corteo nuziale

L'attacco sarebbe avvenuto nella provincia di Bayda. Secondo alcune fonti tra gli invitati ci sarebbero stati alcuni militanti di al Qaeda, altre parlano invece di tragico errore 

 

Condividi
Drone USA (repertorio)
Yemen
Un drone statunitense ha ucciso almeno 17 persone che stavano andando ad una festa di nozze. Secondo alcuni ufficiali della sicurezza il sospetto è che, insieme agli invitati, ci fossero anche alcuni militanti di al Qaeda. 

"Un raid aereo ha mancato l'obiettivo - è il invece il racconto di un testimone - e ha colpito le auto che si trovavano in fila con altre per una festa di matrimonio".

Dieci persone sono morte immediatamente, le altre poco dopo in ospedale. Gli stessi ufficiali fanno sapere che ci sono altri cinque feriti. L'attacco è avvenuto a Radda, la capitale della provincia di Bayda, nota come una roccaforte di al Qaeda.

Washington non conferma né smentisce.

L'utilizzo di droni da parte degli Stati Uniti è parte del programma per combattere al Qaeda inella Penisola Araba (AQAP), secondo Washington uno dei gruppi più attivi di militanti. Lunedì alcuni missili lanciati da un drone hanno ucciso almeno tre persone che stavano viaggiando in auto nella zona est del Paese.