Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/elezioni-midterm-facebook-mappa-opionioni-elettori-stati-uniti-146e40f5-43ff-4440-84d1-431f1c7c3f2e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Lo studio sul Wall Street Journal

Midterm, facebook rivela che cosa pensano gli americani

Il social network ha mappato le opionioni di 20 milioni di utenti: occupazione e sicurezza economica sono i temi più sentiti

Condividi
AP Photo/J. Scott Applewhite
Dove si parla più di lavoro? E dove più di immigrazione, negli Stati Uniti? Lo rivela facebook, in un'indagine pubblicata in occasione delle elezioni di midterm. Il social network ha analizzato 150 milioni di post e commenti che avevano a che fare con la consultazione elettorale. Il risultato è una fotografia dei temi più importanti per gli utenti. 

I dati, forniti al Wall Street Journal, sono stati raccolti in sei mappe degli Stati Uniti. Non è la prima volta che facebook fornisce dati simili per le elezioni e dà supporto al voto: anche quest'anno infatti gli utenti potranno scrivere "ho votato", con una funzione che dovrebbe aiutare l'affluenza. Ecco una delle mappe, quella sull'immigrazione. Gli Stati con un colore più marcato sono quelli dove si discute di più del tema e non a caso sono quelli di confine:



In generale, sul social network gli utenti hanno dibattuto poco di ambiente ed energia, anche in Texas e Louisiana che sono grandi produttori energetici. 

Riguardo alle elezioni Usa e al 'monitoraggio' su Facebook sta invece montando una polemica più relativa alla privacy. Il social network, tre mesi prima delle elezioni del 2012, avrebbe manipolato il flusso delle notizie di quasi due milioni di iscritti, dando più rilievo alle notizie politiche. A scatenarla, un articolo pubblicato sul sito Mother Jones. Questo esperimento, secondo uno stesso analista del social network Lada Adamic, avrebbe avuto un impatto sul coinvolgimento dei cittadini e avrebbe fatto salire di tre punti la percentuale di chi ha dichiarato di aver votato, dal 64 al 67%.