Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/fisco-mef-sindacati-a7078a0f-cea2-4849-93ae-01909e30663f.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Incontro sulla riforma fiscale

Fisco: terminato incontro Franco e sindacati al Mef

Il leader Cgil: "Con Cisl e Uil valuteremo tutto il necessario"

Condividi
Si è concluso l'incontro tra il ministro dell'Economia, Daniele Franco e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri, sulle misure fiscali contenute nella manovra di bilancio.
 
Landini, negativo incontro al Mef
"È un giudizio negativo". Lo ha detto il segretario generale della Cgil Maurizio Landini al termine dell'incontro al Mef rispondendo e chi gli chiedeva come è andata la riunione.

"Con Cisl e Uil valuteremo tutto il necessario"
"La mobilitazione nei luoghi di lavoro deve proseguire e nei prossimi giorni assieme a Cisl e Uil valuteremo tutto ciò che è necessario per far cambiare idea al governo e alle forze di maggioranza perché stanno commettendo un errore". Lo ha sottolineato il leader della Cgil, Maurizio Landini, al termine dell'incontro al Mef sulla riforma fiscale.
 
Sbarra: insoddisfatti da incontro con ministro Franco
"Il giudizio dell'incontro è di insoddisfazione". Così il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra, al termine dell'incontro con il ministro Franco sulle misure fiscali al ministero dell'Economia. "Il ministro dell'Economia - ha riferito Sbarra - è indisponibile a raccogliere valutazioni e approfondimenti anche di natura tecnica finalizzati a cambiare l'impostazione emersa dal lavoro della cabina regia che secondo noi è sbagliata e inadeguata perché non mette in priorità la riduzione della tassazione fiscale a favore dei redditi medi, popolari, bassi dei lavoratori dipendenti e pensionati".
 
Bombardieri: da Governo scelte sbagliate
"Nell'incontro il ministro ci ha presentato senza un pezzo di carta l'accordo fatto in cabina di regia, noi abbiamo riconfermato che quelle scelte sono sbagliate, perché si riducono i finanziamenti nella sanità traverso la riduzione dell'Irap, continuiamo a pensare che le risorse disponibili debbano essere indirizzate a lavoratori e pensionati, che soffrono una condizione dovuta anche all'inflazione": lo ha detto il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, al termine dell'incontro al Mef. "Non è previsto un ulteriore incontro, e quindi noi faremo le nostre valutazioni", ha aggiunto.