Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/formia-ucciso-17enne-fermato-minorenne-6f65bd73-5382-4901-b60b-79877f85753b.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Formia, ragazzo ucciso durante una rissa: fermato un minorenne

Oltre alla vittima, un 17enne di Formia, è rimasto ferito un altro minorenne che è ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita

Condividi
E' stato fermato dalla polizia un minorenne sospettato di aver accoltellato a morte un 17enne ieri sera durante una rissa a Formia, in provincia di Latina. Gli investigatori stanno sottoponendo  a fermo di indiziato di delitto il ragazzo della provincia di Caserta. La polizia è al lavoro per identificare gli altri partecipanti alla rissa. Sarebbero circa dieci i giovani coinvolti.
 
A quanto ricostruito finora dalla polizia, la rissa è nata fra un gruppo di ragazzi del posto e un altro della provincia di Caserta. A un certo punto sarebbero spuntati i coltelli.

Sul posto, proprio al termine della lite, sono intervenuti un poliziotto ed un agente penitenziario che si trovavano in centro, nella zona del ponte Tallini sulla centralissima Via Vitruvio, liberi da servizio che hanno subito bloccato un altro giovane che si stava allontanando, con la mano destra insanguinata. Proprio quest'ultimo, sarebbe sospettato di essere stato lui a colpire il ragazzo.

Oltre alla vittima, un 17enne di Formia, è rimasto ferito un altro minorenne che è ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita. Fermato un minorenne. La sua posizione è all'attenzione dei magistrati della Procura minorile di Roma mentre la Procura di Cassino verificherà se nella rissa hanno partecipato anche maggiorenni.

La commissaria straordinaria che guida il comune di Formia, Silvana Tizzano, ha emesso una ordinanza con la quale ha stabilito il lutto cittadino per la giornata di domani, 18 febbraio.