Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/giu-Piazza-Affari-zavorrata-da-banche-e-spread-f8bb0243-a77f-4732-9e38-c44e2e9c53d3.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

​Giù Piazza Affari, zavorrata da banche e spread

Condividi
di Paolo Gila
Avvio di settimana negativo per Piazza Affari, che ha lasciato sul terreno il 2,43% al termine di una seduta contagiata dalle vendite sui bancari, una tendenza evidente sin dall’apertura. Tra i titoli più trattati, Banco BPM ha perso il 6,47%, Mediobanca il 4,67% e Ubi Banca il 4 e 94%.

Il differenziale di rendimento tra btp e bund si è collocato sopra i 300 punti base, chiudendo a 306, con il rendimento dei nostri decennali al 3 e 60%.

Deboli anche le altre piazze europee – tutte in calo di oltre un punto percentuale - che hanno risentito dell’andamento incerto di Wall Street nel pomeriggio. Infine, segnali di indebolimento anche per l’euro, scivolato a quota 1,14 e 70 contro dollaro.

Ore 17:45