Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/grillo-farage-alleanza-intervista-europa-da2490be-81af-43e8-a553-a0e2265f71f9.html | rainews/live/ | true
POLITICA

"E io non sono un fascista"

Grillo parla di Farage: "E' simpatico e non è razzista"

Intervista del Telegraph al comico sull'ipotesi di alleanze con l'euroscettico movimento inglese Ukip: "Ci siamo conosciuti, in Europa se vai da solo non conti nulla" 

Condividi

Nigel Farage "ha senso dello humor e dell'ironia" e non è razzista. A rassicurare i suoi e rispondere alle critiche mosse dall'interno del M5S alla decisione di incontrare Nigel Farage, il leader dell'euroscettico Ukip, è Beppe Grillo, in un'intervista al quotidiano britannico Telegraph. Grillo sottolinea che esistono punti in comune con Farage sul tema dell'immigrazione: "Non è come viene descritto, così come io non sono il fascista e il nazista descritto dai giornali italiani", dice. "Vuole controllare i flussi migratori in Europa così come lo vogliamo noi", continua. "Non è vero che è un razzista", afferma, ricordando che Farage ha scelto di non stringere alleanze con la Lega Nord. Grillo comunque precisa che ancora non esiste alcun accordo con Farage: "L'ho incontrato per conoscerlo".

"In Europa da soli non si conta nulla"
Ora la parola passa ai sostenitori di M5S, che attraverso la rete decideranno se e quali posizioni in comune il movimento ha con l'Ukip. "Non cambieremo il nostro programma, non cambieremo le nostre idee ma se parliamo di concetti come quello della democrazia diretta allora abbiamo qualcosa in comune". Nell'intervista Grillo ricorda anche che il Movimento è tenuto a cercarsi dei partner nel Parlamento europeo: "Con diciassette parlamentari, se formi un gruppo autonomo, sei tagliato fuori". Dopo l'incontro tra Farage e Grillo mercoledì a Bruxelles, l'Ukip ha rilasciato una dichiarazione per precisare che in un potenziale nuovo gruppo i partiti potrebbero fare campagna e votare come meglio credono pur restando nel quadro di un accordo di massima. Grillo spiega infine di aver voluto vedere Farage di persona. "Era necessario un incontro faccia a faccia", spiega. E conclude annunciando che Farage gli è piaciuto.

La precisazione su Twitter
"La stampa italiana sta scrivendo di tutto su Nigel Farage. Mi ha mandato questo messaggio che ho appena pubblicato sul mio blog: diffondete la verità su Farage!". Così Beppe Grillo in un tweet in cui rimanda a un comunicato dell'Ukip in cui si riporta lo statuto del gruppo europeo al quale aderisce il movimento di Farage.

Grillo posta sul suo blog posta un comunicato dell'ufficio stampa Ukip
"I giornali italiani dicono che Farage è razzista", e Beppe Grillo posta il comunicato dell'ufficio stampa di Nigel Farage dove si mette nero su bianco che l'Ukip "non tollera alcuna forma di razzismo, sessismo o xenofobia". Ma anche che è favorevole al nucleare e che la formazione di un gruppo all'Europarlamento è "un matrimonio di convenienza" fatto "al fine di ottenere posizioni nelle commissioni del Parlamento europeo, per ottenere finanziamenti".