Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ilva-dissequetro-1abe99f2-dc46-40f1-87c8-7cf449ae405f.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Ilva, Cassazione annulla il sequestro ai Riva

La Suprema Corte boccia la decisione del Riesame sul maxi-sequestro preventivo di oltre 8 miliardi di euro che dovranno essere restituiti a Riva Fire

Condividi
La Corte di Cassazione ha annullato il sequestro preventivo per 8 miliardi e 100 milioni di euro nei confronti della Riva Fire, la Holding che controlla l'Ilva spa. La sesta sezione penale ha accolto il ricorso presentato di legali dei Riva, Coppi e Paliero, e ha disposto la restituzione alla Holding dei beni.

Il sequestro era stato disposto dal gip Patrizia Todisco il 24 maggio nell'ambito dell'inchiesta sul colosso siderurgico. Sequestro confermato dal riesame di Taranto. Gli oltri 8 miliardi erano la cifra equivalente, secondo le stime elaborate dai custodi giudiziari, alle somma che nel corso degli anni l'Ilva avrebbe risparmiato non adeguando gli impianti.