Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/imbavagliata-donna-anziana-uccisa-arresto-presunto-assassino-catanzaro-dna-a1a3e9cf-333b-48ee-a175-2e795d9d27db.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Il presunto assassino incastrato dal Dna

Rapinata e uccisa in casa a Catanzaro, incastrato dal Dna: un arresto

Nel marzo del 2009 il delitto di un'anziana signora di 80 anni. L'omicidio, a scopo di rapina, ai tempi destò molto scalpore in città

Condividi
La vittima Antonia Critelli (Ansa)
Catanzaro
E' stato arrestato dalla polizia di Catanzaro il presunto responsabile dell'omicidio a scopo di rapina dell'anziana Antonia Critelli nel marzo 2009. La donna, 80 anni, era la titolare di un rinomato bar-ristorante del capoluogo ed era la madre del presidente della Confcommercio locale. 

L'arrestato è stato incastrato dal suo Dna che corrispondeva a quello recuperato nell'abitazione della vittima. L'anziana signora fu legata e violentemente malmenata nel corso della rapina.