Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/incontro-vaccini-montecitorio-bufera-deputato-mpd-1569b022-f43c-4efa-ae9e-117f7213d26c.html | rainews/live/ | true
SALUTE

"Vaccini l'altra verità"

Incontro su vaccini a Montecitorio, bufera su deputato Mpd

Vaccini, Lorenzin: "alla Camera blitz paladini dell'antiscienza"

Condividi
(ansa)
Domani alla Camera incontro sui vaccini organizzato dal deputato ex M5s e Sinistra italiana, ora nel gruppo Mdp​ Adriano Zaccagnini. Un'iniziativa che non ha mancato di sollevare polemiche. 

La posizione di Zaccagnini
"La conferenza stampa di domani con titolo 'Libertà di scelta per vaccinarsi in sicurezza' riguarda tutti quegli elementi che ad oggi sono mancanti per un'offerta vaccinale veramente in sicurezza". Lo precisa Adriano Zaccagnini, deputato di Mdp. "I vaccini - aggiunge - sono un importante traguardo della scienza, ma non si può prescindere da un utilizzo consapevole ed informato di questi. La conferenza stampa organizzata da me a titolo personale, ma sono fiducioso che nelle prossime settimane questi contenuti possano essere adottati da tutto il mio Gruppo e da altri Gruppi, vuole finalmente rappresentare un punto di vista di buon senso nel clima comunicativo inquinato dai radicalismi, distratto dai contenuti e dal merito sui quali è invece necessario soffermarsi". 

"Non si può non notare come il mio sia un approccio alla materia 'intermedio', né antivaccinista né in favore della coercizione alle vaccinazioni. Ho fatto in queste settimane un lavoro serio che invito ad approfondire e ho riscontrato la gravissima mancanza dei dati in capo ad Aifa sulla vaccinovigilanza per il 2014, 2015 e 2016, questione già evidenziata in un mio precedente atto di sindacato ispettivo. Ho inoltre riscontrato che dalle conclusioni del progetto Signum riguardante militari italiani in missioni operative è emerso come un forte carico vaccinale sia causa in alcuni soggetti di alterazioni del Dna", spiega Zaccagnini.

"Ho trovato altre contraddizioni nel contesto in cui si inserisce il piano vaccinale ed è giunto il momento di chiederne conto al governo. Mi auguro - conclude Zaccagnini - che domani sarà l'occasione per iniziare a stemperare i toni e tornare a dare fiducia ai chi vuole vaccinarsi in sicurezza", conclude.

Il commento del ministro Lorenzin
"Ancora una volta i paladini dell'antiscienza tentano blitz nelle sedi istituzionali per cercare di dare visibilità a tesi anti vax basate sul nulla, su dicerie anti scientifiche contestate da tutta la comunità e dagli istituti internazionali". Lo dichiara il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in merito all'iniziativa del parlamentare di Mpd Adriano Zaccagnini che domani alla Camera ha convocato un incontro sui vaccini.

"I risultati, i danni di questa informazione fasulla - attacca il ministro - purtroppo si vedono con il gravissimo ritorno di malattie che erano state debellate proprio grazie ai vaccini, come il morbillo o la polio. Nonostante gli allarmi lanciati dall'Oms e in tutti i paesi occidentali ci ritroviamo a dover contrastare le falsità sul web e conferenze stampa imbarazzanti".

Il Post dello specialista Burioni


Mdp: iniziativa Zaccagnini su vaccini è personale
"L'iniziativa di Zaccagnini è personale e non ha niente a che vedere con la posizione del gruppo e di Articolo 1 su questo tema". Lo dichiara Francesco Laforgia, capogruppo di Articolo 1 - Movimento democratico e progressista.