Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/letta-napolitano-giustizia-discorso-auguri-natale-d1c9d50d-300a-47b5-bf21-97b4078a2980.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Dopo il richiamo di Napolitano

Letta: domani in CDM si discute di giustizia

Domani in Consiglio dei Ministri si discuterà di riforma della giustizia, come auspicato da Giorgio Napolitano nel suo discorso di auguri davanti alle più alte cariche dello Stato. Le parole del capo dello Stato "fanno sperare che si sciolgano i nodi che hanno bloccato la politica", dice il premier

Condividi
Il premier Enrico Letta
Roma
Mentre Giorgio Napolitano, durante il consueto scambio di auguri con le più alte cariche dello Stato, punta il dito contro "le condizioni disumane delle carceri" e auspica una riforma della giustizia, non si fa attendere la risposta del premier: "Domani - ha detto - il Consiglio dei Ministri darà seguito alle parole del presidente della Repubblica". 

Più in generale, le parole di Napolitano, secondo Letta, "aprono alla speranza". L'auspicio è che "nel 2014 i nodi che hanno bloccato la politica italiana vengano sciolti e risolti".

Letta si augura, come Napolitano, che il prossino anno, porti a una ripresa dell'economia, con la crescita dell occupazione. Spero, ha ribadito il presidente del Consiglio, " che il Parlamento colga i moniti".