Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/lily-allen-arrestata-australia-polizia-8ac68fd2-2cd4-441b-be4b-b4799903d78f.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Australia

Lily Allen si fa arrestare per scherzo. E la polizia australiana apre un'inchiesta

La popstar condivide per gioco una foto in cui posa in ginocchio e ammanettata con dei veri agenti: lo sketch non è piaciuto ai vertici del corpo che hanno interrogato la cantante

Condividi
L'ha combinata grossa Lily Allen, arrestata per gioco al Gold Coast Airport, nel Queensland. Durante il suo tour australiano la cantante ha convinto alcuni agenti di polizia a farsi ammanettare per divertimento. La foto è stata postata sui profili ufficiali Instagram e Twitter per poi scomparire dopo qualche ora. La ritrae ammanettata e in ginocchio circondata da poliziotti.

Ma la cosa non è assolutamente piaciuta alle autorità competenti e quando la Allen è arrivata al North Byron Parklands di Yelgun per esibirsi è stata interrogata dalla polizia sull'accaduto. I poliziotti autori della bravata sono sotto inchiesta. Per la polizia federale australiana è stato violato il protocollo standard e questo apre a un procedimento interno.