Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/marciscono-case-donate-brad-pitt-c33121dd-54de-41df-83df-80aad0117eec.html | rainews/live/ | true
MONDO

Progetto filantropico

A New Orleans marciscono le case donate da Brad Pitt dopo l'uragano Katrina

Gran parte delle abitazioni stanno ammuffendo a causa dell'umidità. Critiche alla fondazione "Make it right" creata dall'attore  

Condividi
Si stanno deteriorando le case che Brad Pitt ha donato agli abitanti di New Orleans dopo il passaggio dell'uragano Katrina nel 2005. A pochi anni dalla loro realizzazione gran parte delle abitazioni costruite, 30 su 100, hanno bisogno di lavori di restauro. Le casette di legno, ecologiche, come voluto dall'attore, stanno ammuffendo a causa dell'umidità.

A riportarlo è la stampa locale. Sotto l'occhio del ciclone finisce la fondazione no profit "Make it Right" creata dall'attore per aiutare la popolazione colpita dall'uragano. 

Una ristrutturazione che, secondo i quotidiani, potrebbe costare 150mila dollari, almeno. Una vicenda che rischia di trasformarsi in un brutto colpo per l'immagine filantropica della star.

La fondazione punta il dito contro la società che ha fornito il particolare legno voluto dagli architetti per soddisfare le richieste ecologiche di Brad Pitt.