Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/minacce-isis-twitter-attenti-siamo-tra-voi-washington-1cf5e7a8-7fa5-4b45-9796-50a95cd1f726.html | rainews/live/ | true
MONDO

Da Washington: "Attenti, siamo tra voi"

Su twitter i militanti dell'Isis minacciano l'America

Mentre migliaia di civili sono in fuga dal nord dell'Iraq, appare sul social network l'hashtag "#AmessagefromISIStoUS". Uno dei primi è da Washington: "Siamo tra voi"

Condividi
Nel nord dell'Iraq migliaia di civili stanno fuggendo dagli islamisti dell'IS, ex Isis, lo Stato Islamico. Ma la guerra non è solo su quel territorio, è anche online. Già un portavoce dell'Is aveva minacciato gli Stati Uniti: a un giornalista di Vice Media infiltrato tra le truppe, Abu Mosa aveva detto che "avrebbe innalzato la bandiera dell'Is sulla Casa Bianca". Su twitter ora compare l'hashtag "#AmessagefromISIStoUS", ovvero un messaggio dall'Isis agli Stati Uniti. E uno dei primi a pubblicare un post è qualcuno da Washington. La minaccia è chiara: "Siamo tra voi". 




Su twitter subito l'hashtag si è diffuso tra gli utenti in lingua araba, che ricordano la campagna della prima guerra del golfo e il ritiro delle truppe americane dall'Iraq. Ma ci sono anche molti post di utenti americani, come questo, che ricorda il caso di Malala e l'emancipazione femminile in occidente: