Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/monitoraggio-settimanale-ministero-della-salute-peggiora-situazione-covid-rezza-mantenere-atteggiamento-prudente-97ceb1d1-6a8b-4163-b26c-698873003892.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Bollettino settimanale Iss

Covid, peggiora la situazione epidemiologica: aumento significativo di nuovi casi sotto i 19 anni

Brusaferro (Iss): aumentano i casi in tutte le regioni negli ultimi sette giorni. Rezza (Ministero della Salute): seguiamo l'emergere delle nuove varianti
 

Condividi
"In Italia i Comuni che hanno avuto nuovi casi negli ultimi 14 giorni sono passati da 4.973 a 5.370, indice di una circolazione diffusa in tutto il Paese", sottolinea il presidente dell'Iss, Silvio
Brusaferro, nel video di presentazione del monitoraggio regionale della Cabina di regia. Negli ultimi sette giorni c'è stato un aumento dei nuovi casi di Covid praticamente in tutte le regioni e "le fasce d'età più colpite, dove l'aumento è più significativo, è quella sotto i 19 anni". 

"Tende ancora a peggiorare la situazione epidemiologica nel nostro Paese. Il tasso di incidenza si attesta intorno a 125 casi per 100mila abitanti. L'Rt rimane stabile all'1,23", sottolinea Giovanni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute commentando il report di monitoraggio settimanale sul Covid-19 in Italia.

"Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva - rileva - siamo rispettivamente all'8,1 e al 6,2% quindi al di sotto della soglia critica anche se si osserva - avverte però Rezza - una tendenza all'incremento. Data la situazione epidemiologica - è l'ammonimento - è bene continuare la campagna vaccinale con grande intensità e soprattutto per quanto riguarda le dosi di richiamo e al tempo stesso è essenziale - conclude - mantenere comportamenti prudenti: distanziamento sociale e uso di mascherine". 

"Naturalmente stiamo seguendo anche ciò che accade nel resto del mondo in particolare l'emergere di questa nuova variante recentemente identificata in Sud Africa e ne stiamo valutando le caratteristiche insieme agli altri organismi internazionali":