Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/motociclismo-MotoGp-Sachsenring-Marquez-Rossi-Vinales-Dovizioso-Iannone-371d0af8-e45c-4425-9a9e-d1c3f5387101.html | rainews/live/ | true
SPORT

MotoGp, Gran Premio di Germania

Marquez domina al Sachsenring e allunga in classifica su Rossi, secondo

Lo spagnolo della Honda, partito in pole position, si fa sorprendere da Lorenzo allo start, ma poi rimonta e chiude in testa. Ora comanda con 46 punti di vantaggio sul Dottore. Prossimo appuntamento, il 5 agosto a Brno

Condividi
di Nicola Iannello
I numeri dicono tutto. Successo numero 66 in carriera, quinto stagionale, secondo di fila e nono consecutivo al Sachsensring. Marc Marquez rafforza la sua leadership nel MotoMondiale, vincendo il Gran Premio di Germania a spese di un Valentino Rossi ottimo secondo. Ora i punti in classifica del campione del mondo in carica della Honda sono 165 contro i 119 del pilota della Yamaha. Terzo l’altro pilota Yamaha, Maverick Viñales, spanolo, a 109 punti
 
Il Gp di Germania sul circuito di Sassonia, alla periferia di Hohenstein-Ernstthal, a un centinaio di chilometri dalla capitale del Land, Dresda, è il nono appuntamento stagionale per la MotoGp. Al via, Lorenzo brucia tutti, poi Petrucci, Marquez e Rossi. Al 4° giro Marquez passa Petrucci e si lancia all’inseguimento del connazionale. Il sorpasso da parte del campione del mondo avviene alla tredicesima tornata. Al 16° giro Lorenzo viene superato anche da Rossi. Al penultimo giro, Petrucci si fa beffare anche da Viñales e chiude ai piedi del podio.
 
Nella top ten anche Álvaro Bautista sulla Ducati dell’Angel Nieto Team, quinto a 5”183, Jorge Lorenzo su Ducati, sesto a 5”780, l’altra Ducati di Andrea Dovizioso, settimo a 7”941, poi l’altra Honda di Dani Pedrosa, la Yamaha di Johann Zarko e la Ktm di Bradley Smith. Solo 12° Andrea Iannone su Suzuki.
 
Prossimo appuntamento, il 5 agosto in Repubblica Ceca a Brno.