Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/oklahoma-spari-aeroporto-scalo-bloccato-polizia-conferma-un-morto-2ef7b593-0991-4f7a-8b23-fb31848e7422.html | rainews/live/ | true
MONDO

La Polizia: "Evitate la zona"

Oklahoma, spari in aeroporto, scalo bloccato. Polizia conferma un morto


 

Condividi
Una persona è stata uccisa a colpi di arma da fuoco all'aeroporto internazionale "Will Rogers" di Oklahoma City, capitale dello Stato dell'Oklahoma, negli Usa. Si tratta di un impiegato delle Southwest Airlines di 52 anni. I motivi dell'omicidio non sono stati chiariti.

La polizia ha invitato i cittadini ad evitare di avvicinarsi alla zona. Un portavoce della struttura ha chiesto ai viaggiatori di non recarsi per il momento in aeroporto, mentre chi era all'interno dello scalo è stato evacuato. Tutti i voli sono stati sospesi.

Secondo le autorità locali la sparatoria è avvenuta all'esterno di un parcheggio dell'aeroporto. L'omicida non si troverebbe più nella zona.