Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/olimpiadi-pechino-boicottaggio-diplomatico-12d18668-56b5-4b15-a619-863572315a2e.html | rainews/live/ | true
MONDO

​Olimpiadi Pechino 2022. Cnn: "Usa annunceranno boicottaggio diplomatico"

Condividi
L'amministrazione Biden dovrebbe annunciare questa settimana che nessun dirigente americano presenzierà alle Olimpiadi invernali di Pechino nel 2022, attuando così l'annunciato boicottaggio diplomatico dei giochi. Lo riferisce la Cnn citando diverse fonti. La mossa vorrebbe mettere in difficoltà la cina, in particiolare sui diritti umani, senza però impedire la partecipazione degli atleti statunitensi.

Qualsiasi decisione del genere da parte di Washington sarebbe comunque in gran parte simbolica, perché difficilmente dei funzionari Usa si sarebbero recati in Cina nei prossimi mesi a causa delle sue rigide regole di quarantena e delle frizioni tra i due Paesi a causa delle accuse di violazioni dei diritti umani. Il Global Times, controllato dallo Stato cinese, ha riferito la scorsa settimana che Pechino non ha alcuna intenzione di invitare politici americani.
 
 Il presidente Joe Biden, da parte sua, aveva dichiarato a novembre che Washington avrebbe preso in considerazione la possibilità di rifiutare un invio di una delegazione di funzionari ai Giochi, con la Casa Bianca che ha aggiunto di avere "serie preoccupazioni per le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang". Washington ha anche accusato Pechino di limitare le libertà politiche a Hong Kong e di aumentare la pressione militare su Taiwan, che riceve un forte sostegno dagli Stati Uniti. Secondo quanto si legge sul sito di Bloomberg, anche Australia e Canada stanno valutando il boicottaggio diplomatico dei Giochi.


Immediata la reazione di Pechino: Se gli "Usa insistono per andare per la propria strada con il cosiddetto 'boicottaggio diplomatico'" delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022, la Cina "adotterà sicuramente contromisure risolute". E' la risposta del portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian, in merito alla decisione dell'amministrazione Biden che, secondo la Cnn, dovrebbe annunciare questa settimana che nessun dirigente americano presenzierà ai Giochi invernali, attuando così il 'boicottaggio diplomatico'.