Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/porto-cervo-suicidio-hotel-bielorussa-c9c5847c-b5b0-41f6-aea1-10ec3dcf1e65.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Liscia di Vacca

In vacanza in Costa Smeralda, si suicida nella stanza dell'hotel a 4 stelle

Choc a Porto Cervo: una bielorussa di 50 anni si è uccisa nella vasca da bagno mentre il marito dormiva. Ignote le cause del gesto

Condividi
Una donna bielorussa cinquantenne si è tolta la vita in Costa Smeralda. Il suo corpo ormai privo di vita è stato trovato all'alba dal marito all'interno della vasca da bagno dell'Hotel Le Palme di Liscia di Vacca a Porto Cervo. Gli agenti del commissariato della locale stazione hanno confermato che si tratta di suicidio. L'uomo, un bielorusso coetaneo della moglie, ha raccontato di essersi svegliato alle 5, e non trovando la moglie a letto si è alzato per cercarla trovandola nella vasca della stanza dell'hotel a quattro stelle.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e gli agenti del Commissariato, per la donna non c'era, però, più nulla da fare. Secondo i primi accertamenti, che dovranno anche individuare i motivi del gesto, potrebbe aver assunto un grosso quantitativo di alcol e farmaci.