Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/presidente-armeno-aumentare-popolazione-paese-1-milione-25-anni-a172d417-022b-497b-a026-c380dcc9689e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Nei prossimi 25 anni

Il presidente armeno: il Paese ha bisogno di un milione di abitanti in più

Condividi
Il presidente armeno Serzh Sargsyan ha auspicato che la popolazione del suo paese raggiunga i 4 milioni entro il 2040.

Per il leader armeno l’obiettivo è irraggiungibile soltanto con l’aumento della natalità e il calo della mortalità.

Secondo Serzh Sargsyan, è necessario un forte flusso migratorio nel paese entro i prossimi 25 anni. Dopo il crollo dell’Unione Sovietica e l’acquisizione dell’indipendenza la popolazione è in continuo calo. Nel 1991 la popolazione del paese era di 3 milioni 574 mila persone, mentre al 31 luglio 2017 la cifra è 2 milioni 979 persone.

Il numero degli armeni residenti fuori dai confini nazionali è di gran lunga superiore a quelli residenti in patria: si stima infatti che gli armeni all’estero siano 7-8 milioni.

Dal discorso del presidente non è chiaro se intenda far tornare in patria gli armeni etnici o agevolare l’immigrazione in generale nel suo paese.