Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/radicali-marcia-amnistia-dove-quando-chi-cera-b1fd188e-4921-451e-9e3e-2cc4ccbb0bad.html | rainews/live/ | true
POLITICA

L'iniziativa per la Giustizia

Carceri, marcia dei Radicali per l'amnistia

Nel corteo che stamattina ha sfilato nella Capitale anche il ministro degli Esteri Emma Bonino, Marco Pannella e il sindaco di Roma Ignazio Marino

Condividi
Marcia dei radicali del 25 dicembre
Roma
In centinaia hanno sfilato nelle strade della Capitale nella marcia organizzata dai Radicali "per l'amnistia, la giustizia e la libertà". Nel corteo anche il sindaco di Roma Ignazio Marino; in prima linea il ministro degli Esteri Emma Bonino e Marco Pannella.

La marcia
La marcia è passata davanti al Carcere di Regina Coeli, al Ministero della Giustizia, al Senato della Repubblica, alla Camera dei Deputati, a Piazza Colonna davanti a Palazzo Chigi, sede del Governo. Tappa conclusiva Piazza San Silvestro.

La risposta Boldrini
In una lettera di risposta alla presidente del Movimento dei Radicali, la presidente della Camera, Laura Boldrini ha scritto:"Quello dell'impegno della Camera dei deputati sullo stato delle carceri italiane" è un impegno "che fin dal giorno del mio insediamento ho voluto indicare come assolutamente prioritario per rimuovere le condizioni disumane e degradanti in cui sono costretti a vivere migliaia di detenuti".

Commenti
Il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri ha dichiarato: "La marcia organizzata a Roma dai radicali per carceri, amnistia, giustizia deve costituire un importante stimolo per la politica". Ha poi sottolineato che "l'Europa aspetta risposte forti. Una sfida che l'Italia deve vincere per partire con il piede giusto nel semestre europeo".