Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/santelli-ordinanza-seconde-case-ad4099a2-e458-4baa-a9c5-f5c346e68624.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Regione Calabria

Fase 2, Santelli firma ordinanza su seconde case

La decisione presa dopo il report del Ministero che vede la Calabria a 'basso rischio'

Condividi
Dopo il recente braccio di ferro tra Stato e Regione Calabria, arriva una nuova ordinanza della Governatrice della Calabria Jole Santelli, in vigore da domani, che allenta le restrizioni sugli stili di vita dei cittadini calabresi e riguarda le seconde case, le attività sportive all'aperto, la spesa, la raccolta funghi, visite ai cimiteri, l'assistenza a persone non autonome e la toelettatura cani.

L'ordinanza, afferma una nota, "è in linea con quanto già disposto in altre regioni e contestuale all'invio da parte del Ministero della salute e dell'Iss del Report regionale con le prime valorizzazioni degli indicatori di cui al DM del 30 aprile 2020 concernente i criteri per il monitoraggio del rischio sanitario unitamente alla relativa classificazione del rischio". Dal Report si evince che, al 6 maggio, la Calabria "viene considerata a rischio basso e con una riduzione nel trend dei casi da Covid-19. Dunque un territorio che, allo stato, si configura come caratterizzato da una debole probabilità di diffusione del virus e una conseguente transizione dalla fase 1 di lock-down alla cosiddetta fase 2 A".