Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/sea-watch-gip-agrigento-archivia-accuse-per-carola-rakete-2bfdb87e-1fff-455e-9079-6de946cf676c.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Nessun processo

Sea Watch, il gip di Agrigento archivia le accuse per Carola Rackete

La comandante della Sea Watch 3 che nel luglio del 2019, nonostante il blocco degli sbarchi deciso dal governo italiano, decise si entrare nel porto di Lampedusa per far sbarcare i migranti soccorsi in mare dalla nave

Condividi
Il gip di Agrigento Alessandra Vella ha deciso di accogliere la richiesta della Procura e archiviare le accuse a carico della comandante della nave Sea Watch 3  Carola Rackete che nel luglio del 2019, nonostante il blocco degli sbarchi deciso dal governo italiano, decise si entrare nel porto di Lampedusa e fece sbarcare i migranti soccorsi in mare dalla nave.

L'attivista tedesca era stata arrestata per resistenza o violenza contro una nave da guerra perché nell'attraccare aveva urtato contro una motovedetta.

"Abbiamo chiesto di non processare Carola Rackete e ci siamo adeguati alla decisione del gip di scarcerarla due anni fa, confermata dalla  Cassazione", ha spiegato il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio. Istanza accolta dalla gip Alessandra Vella che ha archiviato il fascicolo.