Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/spagna-contagi-aumento-chiusura-discoteche-orario-ridotto-bar-ristoranti-24a2a293-7fd3-4708-8b62-d8ffee806da0.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Spagna, contagi in aumento: chiusura per tutte le discoteche e orario ridotto per bar e ristoranti

Introdotto a livello nazionale anche il divieto di fumare all'aperto se non viene rispettata la distanza di un metro

Condividi
La Spagna, per fare fronte all'aumento di casi di Covid-19, ha deciso la chiusura delle discoteche su tutto il territorio nazionale e ha ridotto gli orari di bar e ristoranti, che resteranno aperti fino all'una di notte. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Salvador Illa. Introdotto a livello nazionale anche il divieto di fumare all'aperto se non viene rispettata la distanza di un metro.
Intanto nel paese iberico si registra un nuovo balzo dei contagi da coronavirus in Spagna: sono 2.935 in 24 ore, in netto rialzo rispetto ai 1.690 del giorno prima. Madrid è la comunità più colpita, con 842 nuove infezioni. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali.   Il bilancio complessivo si aggiorna a 337.334 casi, con 28.605 vittime, 70 nell'ultima settimana, 26 rispetto a ieri.