Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/tav-siri-stop-non-esiste-governo-rispetti-patti-b98f662e-896d-4e3e-af3e-58f884850952.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Intervista al Corriere della Sera del sottosegretario leghista

Tav, Siri: lo stop? Non esiste. Il governo rispetti i patti

"Esecutivo può andare avanti solo se dimostra maturità"

Condividi
Lo stop della Tav non esiste. Lo afferma il sottosegtetario leghista alle Infrastrutture, Armando Siri, in un'intervista al Corriere della sera, spiegando che con il blocco dell'opera si perdono 3 miliardi di euro.

"Credo che oggi più che mai - ha detto - il Governo può andare avanti solo se dimostra il livello di maturità che si richiede dinanzi a decisioni strategiche che mettono in gioco il futuro del paese nello schacchiere globale".

"Non c'è nessuno stop dell'opera, allo stato attuale è una cosa che non esiste - aggiunge -. Se poi vogliamo metterci intorno a un tavolo con  Francia e Ue, per carità, si può anche fare, ma non certo nella posizione di coloro che non hanno rispettato i patti".