Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/tokyo-2020-comitato-olimpico-giapponese-olimpiadi-senza-spettatori-ac8874f7-70cd-4f35-9227-fe75a094150a.html | rainews/live/ | true
SPORT

Crescono i contagi da Covid in Giappone

Tokyo 2020, Comitato olimpico giapponese: "Le olimpiadi saranno senza spettatori"

Condividi
Le Olimpiadi di Tokyo si terranno senza tifosi. La decisione è stata presa dopo la dichiarazione dello stato di emergenza per il coronavirus, periodo che copre il periodo dei Giochi.

Lo hanno affermato gli organizzatori locali dopo incontri con il Comitato olimpico internazionale.

Il Giappone aveva a lungo bandito i fan stranieri, ma sperava di consentire presenze fino al 50% della capacità con spettatori nazionali.

"Non avevamo altra scelta", ha detto il capo dell'organizzazione locale, Seiko Hashimoto.

Proprio oggi il presidente del Cio, Thomas Bach, è arrivato in Giappone, ma poco dopo il governo giapponese del primo ministro Yoshihide Suga ha annunciato la misura in risposta al crescente numero di infezioni.

Le gare dei Giochi si svolgeranno quindi, dal 23 luglio all'8 agosto, a "porte chiuse".  

La misura, probabilmente, riguarderà anche le tre prefetture circostanti, Chiba, Kanagawa e Saitama. La decisione è stata presa dal consiglio direttivo composto dal presidente del comitato olimpico internazionale Thomas Bach, dalla presidente del comitato organizzatore Seiko Hashimoto e dalla governatrice Yuriko Koike, assieme alla ministra per lo sport Tamayo Marukawa.