Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/trump-rimuve-da-twitter-tre-contenuti-incriminati-che-hanno-provocato-la-sospensione-dell-account-3e0ace5d-3752-4b97-bfdd-4396726d13c2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Trump rimuove tre contenuti da Twitter, l'account resta bloccato

Intanto sulla piattaforma è record di traffico dopo l'irruzione a Capitol Hill

Condividi
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha rimosso i tre tweet dal suo profilo all'origine del blocco temporaneo dell'account.

Lo ha riferito un portavoce di Twitter a Cnn. La mossa potrebbe consentire a Trump di riprendere il controllo del suo profilo, che è stato sospeso. 

Trump ha rispettato la richiesta del social network di cancellare i tweet per poter sbloccare il profilo. Twitter aveva
annunciato che il profilo non sarebbe stato utilizzabile in via temporanea a causa delle violazioni delle sue politiche, con 12 ore di blocco dal momento  dell'eliminazione dei tweet.

Twitter ha anche avvertito Trump del divieto permanente dalla piattaforma in caso di ulteriori violazioni. Alla domanda a che
ora Trump sarà in grado di twittare di nuovo, Twitter ha rifiutato di commentare, ha riferito Cnn. 

Intanto, gli episodi di ieri hanno generato finora oltre 23,4 milioni di 'cinguettii', per una media di 430 al secondo, stando ai dati raccolti da Visibrain, piattaforma media che si occupa di monitorare il web ed i social.

La massa di tweet prodotta dall'irruzione a Capitol Hill è stata 2,5 volte superiore a quella generata a 24 ore di distanza dalle elezioni presidenziali americane, che a loro volta avevano scatenato un volume di tweet sei volte superiore quello delle elezioni Usa del 2016.