Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/ue-fico-vola-a-bruxelles-porto-voce-italiani-stop-ad-usterita-ce1d579c-0cac-49d2-95de-9b2933ed4216.html | rainews/live/ | true
POLITICA

'L'Ue per avere un futuro deve mettersi in discussione'

Ue. Fico vola a Bruxelles: porto voce Italia. Stop ad austerità

Tra gli altri incontri in programma oggi quello con il commissario europeo agli Affari economici e finanziari Pierre Moscovici e il capogruppo dei Liberali Guy Verhofstadt. Domani sarà la volta del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. 

Condividi
"Una buona conversazione". Così il Presidente della Camera, Roberto Fico dopo l'incontro con l'europarlamentare tedesco Udo Bullmann a Bruxelles dove è volato per una due giorni di incontri istituzionali. Oggi vedrà anche, tra gli altri, il commissario europeo agli Affari economici e finanziari Pierre Moscovici e il capogruppo dei Liberali Guy Verhofstadt. Domani incontrerà il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. 

Dopo Moscovici e Verhofstadt, Fico nel pomeriggio vedrà il copresidente del gruppo dei Verdi Philippe Lamberts, la presidente del gruppo della sinistra Gue/Ngl Gabriele Zimmer e, infine, gli europarlamentari italiani. Domani, oltre a Juncker, vedrà, tra gli altri, il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, il primo vicepresidente della Commissione Frans Timmermans e il capogruppo del Ppe Manfred Weber.

Ieri la terza carica dello Stato ha scritto su Twitter che avrebbe incontrato "le istituzioni europee per portare la voce del nostro Paese: per questo sarò a Bruxelles. Dirò chiaramente che l'Europa può avere un futuro se ha il coraggio di mettersi in discussione a partire dalle politiche di austerità, e se ritorna a lavorare su visione e prospettive puntando sulla solidarietà, sulla condivisione, sui diritti e lo stato di diritto, su un modello di sviluppo anche energetico realmente alternativo".