Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/virus-cina-bill-gates-dollari-milioni-epidemia-ddfeea0d-ed94-4c21-b1a5-3125110b2d0e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Coronavirus, entra in campo il magnate di Seattle

Cina, da Bill Gates 10 milioni di dollari contro l'epidemia

Aiutare i soccorritori a frenare la rapida diffusione del coronavirus. È l'obiettivo di Bill Gates che con la sua donazione vuole contribuire ad arginare il virus che sta tenendo in allerta l’Organizzazione Mondiale della Sanità e i Paesi di tutto il mondo

Condividi
Cina e Africa sono i destinatari di una donazione da 10 milioni di dollari della fondazione di Bill Gates, la Bill & Melinda Gates Foundation, per cercare di arginare la diffusione del virus.

La donazione, spiega la Fondazione, sarà smistata in Cina e Africa e permetterà ai soccorritori che sono impegnati in prima linea di avere a disposizione tutto il supporto tecnico utile a contenere la diffusione globale del coronavirus (2019-nCoV).

Come sottolinea la Bill & Melinda Gates Foundation, la quota della donazione prevista per combattere il coronavirus sarà equamente distribuita. Ciò significa che 5 milioni di dollari saranno dedicati alla Cina e 5 all'Africa. La notizia è stata diffusa dal sito di Forbes.



Bill Gates tramite la sua fondazione sta già lavorando in Cina con una serie di partner del settore pubblico e privato per accelerare la cooperazione nazionale e internazionale in aree di necessità critica. Sono quattro gli obiettivi: identificare e confermare i casi di coronavirus, isolare in modo sicuro, prendersi cura dei pazienti e accelerare lo sviluppo di trattamenti e vaccini.

I partner includono la National Health Commission e il Chinese Centre for Disease Control and Prevention, la National Natural Science Foundation of China e vari istituti di ricerca affiliati alla Chinese Academy of Sciences, all'Università di Xiamen e al Sinopharm China National Biotec Group.