Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/yemen-chiusa-temporanemente-ambasciata-sanaa-via-staff-aggravate-condizioni-sicurezza-4598f40a-9368-4c93-a27d-7b083888205f.html | rainews/live/ | true
MONDO

Misura temporanea

Yemen, chiusa l'ambasciata d'Italia a Sanaa, via lo staff

Anche Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia hanno chiuso le ambasciate per l'aggravarsi delle condizioni di sicurezza

Condividi
Sanaa
Dopo Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia, anche l'Italia ha deciso la chiusura temporanea dell'ambasciata a Sanaa, "a seguito del precipitare degli eventi in Yemen e del progressivo aggravarsi delle condizioni di sicurezza" con la presa del potere da parte dei miliziani sciiti Houthi. Lo ha reso noto la Farnesina.

La decisione è stata presa nel quadro di un coordinamento internazionale che aveva già portato molti Stati a chiudere le loro ambasciate. L'ambasciatore Luciano Galli e tutto il personale stanno facendo rientro in Italia in sicurezza in queste ore.

Il ministero degli Esteri ha auspicato che "gli sforzi di mediazione condotti dall'inviato delle Nazioni Unite Jamal Benomar permettano al più presto il ripristino dellecondizioni di sicurezza necessarie al ritorno in Yemen del personale delle rappresentanze diplomatiche che hanno lasciato il Paese".