Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/zingaretti-no-crisi-da-sviluppi-imprevedibili-77ace3ff-3baf-4a1e-88e6-ae27522c1c00.html | rainews/live/ | true
POLITICA

La nota

​Governo, Zingaretti: dico no a crisi dagli sviluppi imprevedibili

Il segretario del Pd Nicola Zingaretti in una nota approvata dalla segreteria nazionale del partito che si è svolta nel pomeriggio in videoconferenza dice no a destabilizzazioni rischiose e sì al rilancio dell'azione di Governo 

Condividi
Una eventuale crisi di Governo scatenata dalle risorse del Recovery Fund all'interno della maggioranza crea interrogativi tra le forze politiche.

"Nel periodo della pandemia e della campagna vaccinale, nel pieno della discussione sul Recovery, devono prevalere l'innovazione ma insieme ad uno spirito unitario. Siamo convinti che affrontare con efficienza la pandemia, aprire una stagione di rinascita e investimenti per il lavoro e l'economia sia doveroso e possibile con un impegno collegiale e senza rotture all'interno della maggioranza. Contribuiremo a questo sforzo e sosteniamo in tutte le sedi queste posizioni, convinti che al paese vada evitata una crisi dagli sviluppi davvero imprevedibili". 

Così Nicola Zingaretti in una nota approvata dalla segreteria del Partito Democratico.  

"Sono mesi che il Pd chiede apertamente e lavora per un rilancio dell'azione di Governo, in sintonia con tutti gli alleati. La parola d'ordine è costruire, contribuire ad aprire una fase nuova insieme. Rimaniamo contrari a posizioni politiche che risultano incomprensibili ai cittadini e che nel nome del rilancio rischiano di destabilizzare la maggioranza di governo", ha aggiunto nella nota approvata dalla segreteria nazionale del Pd oggi pomeriggio.