Il più grande e potente telescopio spaziale al mondo

Al via il viaggio nello Spazio del rivoluzionario James Webb Telescope

La sua missione mira a fare luce sulle prime stelle dell'universo e perlustrare il cosmo alla ricerca di tracce di vita

Al via il viaggio nello Spazio del rivoluzionario James Webb Telescope
Ansa
Illustrazione del lancio del James Webb Telescope

Al Kourou Space Center, nella Guyana francese, è decollato con successo alle 13:20 ora italiana il telescopio spaziale James Webb, gioiello della tecnologia astronomica mondiale, frutto di una collaborazione fra la Nasa, l'agenzia spaziale europea Esa e quella canadese.

Il telescopio, il cui sviluppo è durato oltre un quarto di secolo da parte di oltre mille persone, e che è costato 12 miliardi di euro, scruterà l'universo con una potenza mai vista finora. La sua missione mira a fare luce sulle prime stelle dell'universo e perlustrare il cosmo alla ricerca di tracce di vita.

Il James Webb Telescope è diretto verso un punto a più di 1,5 milioni di chilometri dalla Terra, il punto Lagrange L2, che dovrebbe raggiungere tra circa 1 mese: sarà quello il suo "parcheggio spaziale", un punto dello spazio scelto per la sua stabilità all'interno del sistema solare, dove l'osservatorio potrà rimanere attivo con pochissimo carburante.

Pensato come successore del telescopio spaziale Hubble, il James Webb Telescope sarà operativo tra 6 mesi.