Lotta alla pandemia

Covid, Fauci: "Valutare l'obbligo del vaccino sui voli nazionali"

Al momento per le tratte locali non si richiede vaccino o il test. Ridotto a cinque giorni l'isolamento per i positivi

Covid, Fauci: "Valutare l'obbligo del vaccino sui voli nazionali"
Ap Photo
Anthony Fauci, virologo

E' ragionevole considerare "l'obbligo di vaccino per il Covid anche per i voli nazionali negli Stati Uniti. Lo ha detto Anthony Fauci, il super esperto americano in malattie infettive e consigliere di Joe Biden. L'obbligo è "un incentivo farsi vaccinare. Ritengo che dovrebbe essere seriamente considerata" come ipotesi, ha spiegato Fauci.  Al momento per i voli domestici non è richiesto il vaccino o il test.

L'esperto è intervento sui festeggiamenti per l'ultimo dell'anno : "Le persone dovrebbero evitare i grandi raduni di Capodanno in cui non conoscono lo stato di vaccinazione degli ospiti. lo consiglio vivamente, state lontano da quello. Ci saranno altri anni per farlo, ma non quest'anno". Il medico ha suggerito di preferire i raduni tra familiari e amici vaccinati.

CDC: ridurre quarantena a 5 giorni

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti raccomandano di ridurre l'isolamento per gli americani che contraggono il coronavirus e per i loro contatti stretti da 10 a cinque giorni. I Cdc affermano che la nuova indicazione è in linea con la crescente evidenza che le persone con il coronavirus siano più infettive nei due giorni precedenti e nei tre giorni successivi allo sviluppo dei sintomi.