Caro-energia

Bollette, l'autorità per l'energia annuncia la prima riduzione di gas ed elettricità dopo 18 mesi

L'Arera: "Bollette giù del 10% dal primo aprile". L'unione consumatori: "Una buona notizia ma un'illusione ottica"

Bollette, l'autorità per l'energia annuncia la prima riduzione di gas ed elettricità dopo 18 mesi
Ansa
Contatori bollette rincari

Le bollette dell'elettricità scenderanno del 10,2% e quelle del gas del 10%. Il taglio, dal primo Aprile.
L'Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, annuncia la prima riduzione delle bollette dopo 18 mesi sui prezzi di gas e luce, in una salita vertiginosa iniziata con il caro materie prime e schizzati poi con la guerra in Ucraina. Un primo segnale che renderà un pò meno caro il conto per l'energia degli italiani, ma che resterà comunque salatissimo: nel periodo 1 Luglio 2021-30 Giugno 2022, infatti le famiglie spenderanno circa 948 euro per l'elettricità e 1.652 euro per il gas, con un aumento - rispettivamente - dell'83% e del 71%.

Arera Arera.it
Arera

Si tratta di "una situazione oggettivamente straordinaria, con un conflitto in atto - così in una nota l'Arera - e una volatilità mai registrata in precedenza sui mercati energetici". Alla luce delle maggiori responsabilità di verifica e controllo attribuitele, l'Autorità ha deciso di adottare misure straordinarie a favore dei consumatori, sia per il tutelato che per il libero", così il presidente dell'Arera Stefano Besseghini.

Bollette gas rincari Ansa
Bollette gas rincari

Le riduzioni che caratterizzeranno il secondo trimestre, sono state rese possibili "sia grazie ad un intervento diretto dell'Arera che ha modificato una componente tariffaria che permette una compensazione dei costi di commercializzazione del gas applicata alla fascia di consumi fino a 5 mila metri cubi all'anno, sia grazie ai provvedimenti del governo". L'esecutivo con il decreto bollette ha confermato tra l'altro la riduzione dell'iva sul gas al 5% per il trimestre, stanzia le risorse per il potenziamento del bonus sociale per il secondo trimestre ed alza il limite Isee per accedervi.

In dettaglio, per quanto riguarda l'energia elettrica la riduzione del secondo trimestre è completamente legata al calo della componente materia prima, con un impatto del -10,2% sul prezzo finale della famiglia tipo. 
Per il gas naturale invece, decisivo il calo della componente materia prima, basato sulle "quotazioni a termine relative al prossimo trimestre", con un impatto del -1,3% sul prezzo finale della famiglia tipo, dall'intervento straordinario di riduzione dell'8,8% della componente UG2 (una componente aggregata) e da un piccolo incremento della componente delle tariffe di trasporto +0,1%. 

traliccio bollette energia gas luce Ansa
traliccio bollette energia gas luce

Le riduzioni però non convincono i consumatori. "Una buona notizia ma un'illusione ottica" dice l'Unione nazionale dei consumatori che parla di una spesa maggiore soltanto nel trimestre di 181 euro a famiglia rispetto allo stesso periodo del 2021.

"Una situazione pericolosissima perché, come abbiamo visto, l'aumento delle bollette ha provocato un incremento dei prezzi al dettaglio in tutti i settori, e avrà ricadute pesanti sui consumi con danni per l'economia nazionale - così il Codacons -Il Governo deve trovare soluzioni strutturali per risolvere la  crisi energetica scoppiata nel nostro paese, perché i miliardistanziati finora per contrastare il caro-bollette non possono rappresentare la strada per uscire dall'emergenza".