Musica

Rumore Bim Festival, un contest dedicato a Raffaella Carrà

Con Cucinotta, Samuel Peron, Enzo Paolo Turchi, Arturo Sepe

Rumore Bim Festival, un contest dedicato a Raffaella Carrà
Rumore Bim Festival
Sepe, Cucinotta

Rumore Bim Festival è un nuovo contest dedicato all'indimenticabile Raffaella Carrà. "Più che un concorso è un percorso che seleziona e prepara nuovi protagonisti dello scenario artistico", è stato spiegato durante la presentazione a Roma. Maria Grazia Cucinotta, Samuel Peron, Enzo Paolo Turchi, Arturo Sepe, Massimo Cotto e altri ospiti parteciperanno ai casting in tutta Italia e ai laboratori di formazione. La finale è in programma dal 27 al 30 ottobre al Palacongressi di Bellaria-Igea Marina (da cui il nome del festival, Bim), cittadina che intitolerà il nuovo lungomare alla Carrà che lì ha trascorso la sua infanzia.

L'evento, organizzato da Anteros Produzioni in collaborazione con la Fondazione Verdeblu, con il patrocinio del Comune di Bellaria-Igea Marina e con la direzione artistica di Roberto Vecchi, è dedicato "all'artista che meglio di ogni altra ha saputo esprimere nella sua lunga carriera tutte le doti necessarie per entrare e rimanere per sempre nel cuore del grande pubblico italiano ed internazionale".

È aperto a partecipanti, dai 6 anni in su, che esprimono il talento nelle principali discipline dello spettacolo: canto, ballo, danza, musica, recitazione e arti varie. Tra gli altri coach ci saranno: per il canto Cheope, pseudonimo di Alfredo Rapetti Mogol, Federica Abbate, Giuseppe Anastasi, Lighea, David Pironaci, mentre per le Arti Varie ci sarà anche Pietro Adragna.

Le date del Rumore BIM Festival 2022 saranno visibili sul sito dedicato www.italiastagetour.it La partecipazione alla prima fase dei casting è gratuita. Coloro che supereranno le prime selezioni avranno poi l'occasione di partecipare alla formazione. In palio per i vincitori ci sono premi differenziati a seconda delle categorie: per la musica sono previste produzioni discografiche curate da professionisti, registrate presso PPG Studios e lo Studio Factory Sound, oltre alla produzione di videoclip, attività promozionali e una borsa di Studio.

Per il ballo sarà assegnato il riconoscimento Certificato CID (Comitato Internazionale Danza) che verrà consegnato presso la sede centrale a Parigi dal presidente dell'International Dance Council. Per la categoria Arti Varie i premi dei vincitori saranno adeguati alla loro disciplina e infine il vincitore nel canto nella categoria baby avrà la possibilità di accedere direttamente alla selezione dello Zecchino D'Oro dalla quale saranno scelti i bambini per Rai 1. La scelta del vincitore sarà effettuata dal Direttore Artistico dell'Antoniano di Bologna Fabrizio Palaferri.