Crisi ucraina

Spazio: l'Esa sospende ExoMars, la missione su Marte di Europa e Russia

l'Esa ha dichiarato di essere "pienamente allineata alle sanzioni imposte alla Russia dai suoi Stati membri"

Spazio: l'Esa sospende ExoMars, la missione su Marte di Europa e Russia
Ansa
L'orbiter della missione Exomars

L'Agenzia Spaziale Europea ha annunciato di aver sospeso la missione ExoMars su Marte, delle agenzie spaziali europee di Europa (Esa) e Russia (Roscosmos). Lo ha deciso all'unanimità il Consiglio dell'Esa riunitosi a Parigi ieri e oggi, e che ha valutato la situazione derivante dalla guerra in Ucraina per quanto riguarda ExoMars.

"In quanto organizzazione intergovernativa incaricata di sviluppare e attuare programmi spaziali nel pieno rispetto dei valori europei, deploriamo profondamente le vittime umane e le tragiche conseguenze dell'aggressione all'Ucraina", scrive l'Esa. "Pur riconoscendo l'impatto sull'esplorazione scientifica dello spazio, l'Esa è pienamente allineata alle sanzioni imposte alla Russia dai suoi Stati membri".

Il programma ExoMars, progettato per cercare tracce di vita, presenti o passate, sul Pianeta rosso, è composto da due missioni: la prima - il Trace Gas Orbiter - è stata lanciata nel 2016 mentre la seconda, che comprende un rover e una piattaforma di superficie, dovrebbe partire nel settembre 2022.