La situazione dei mercati

Borse in forte calo, vola il prezzo del gas

Parte decisamente male la giornata per i mercati europei

Borse in forte calo, vola il prezzo del gas
Pixabay
La situazione dei mercati

Parte decisamente male la giornata per i mercati europei. In forte calo tutti i listini, appesantiti dal dato dell'inflazione americana e soprattutto dai timori di una stretta monetaria più aggressiva da parte della Federal Reserve.

Milano cede l'1,86%, Londra, Francoforte e Parigi perdono già due punti percentuali. 

In Asia non è andata meglio: Tokyo ha perso l'1,77% e Hong Kong è in calo di oltre 2 punti percentuali, anche a fronte della frenata del Pil del 4% che ha spinto le autorità  a intervenire a sostegno del dollaro locale. 

La prima reazione - molto negativa - al dato dell'inflazione Usa è stata quella di Wall Street: il Dow Jones ha ceduto un punto e il Nasdaq oltre il 3%. Il listino dei titoli tecnologici ha bruciato 5 mila miliardi di dollari in meno di sei mesi. 

L'euro questa mattina si indebolisce ancora e scivola a 1,0475 contro il dollaro.

Intanto il prezzo del gas registra un forte rialzo sul mercato di Amsterdam: quasi 104 euro per Megawatt/ora (+10%).