Serie A

Calcio, curve di Spezia e Napoli chiuse per 1 turno. Sanzionata anche la Salernitana

La decisione del giudice sportivo arriva per punire le società dopo gli scontri e il lancio di oggetti avvenuti domenica scorsa, che hanno costretto gli arbitri a sospendere le partite

Calcio, curve di Spezia e Napoli chiuse per 1 turno. Sanzionata anche la Salernitana
LaPresse
Serie A, Spezia vs Napoli: scontro tra tifosi

Dopo gli scontri durante Spezia-Napoli, che hanno costretto l'arbitro a sospendere la partita, arrivano le sanzioni da parte del giudice sportivo: per una giornata saranno chiusi il settore 'Piscina' dello stadio Armando Picchi di La Spezia e la curva A del 'Maradona' di Napoli.

Un provvedimento analogo anche per la Salernitana, che sarà costretta a chiudere il settore “Distinti”.

In un comunicato diffuso oggi dal giudice, si annuncia che - “vista la gravità dei fatti" - lo Spezia ha l'obbligo ”di disputare una gara con il settore denominato ‘Piscina’ privo di spettatori unitamente all'ammenda di 15mila euro" e il Napoli ha “l'obbligo di disputare una gara con il settore denominato ‘Curva A’ dello stadio denominato Diego Armando Maradona privo di spettatori (settore riconducibile al gruppo di tifoseria organizzata maggiormente rappresentato nell'ambito della tifoseria presente nel settore ospiti ‘Piscina’), unitamente all'ammenda di 30mila euro”.

Il giudice fa sapere che le sanzioni sono state "attenuate per il fattivo comportamento di calciatori, tecnici e dirigenti per calmare gli animi e porre fine agli scontri".

In seguito a quegli scontri, un uomo di 51 anni di Napoli, con precedenti penali, è stato arrestato in flagranza differita.

Come anticipato, una sanzione arriva anche per la Salernitana, a causa del “continuo lancio di fumogeni, bottiglie di vetro ed oggetti divaria natura, compreso un seggiolino, sia sul terreno sia nel recinto di giuoco, oltre che in direzione degli Ufficiali di gara e della panchina della squadra avversaria, tant'è che l'Arbitro, a partire dal 12' del secondo tempo, con riguardo al lancio di oggetti da parte del settore prossimo all'Assistente 2, era costretto ad interrompere il giuoco per ben sette minuti”.