Oms e Covid: in Europa superati i due milioni di morti

L''Organizzazione mondiale della sanità: "Una pietra miliare devastante è stata superata”. Intanto crescono i decessi nel continente africano (+ 84 %)

Oms e Covid: in Europa superati i due milioni di morti
(Ansa)
Covid, i dati Oms: in Europa superati i due milioni di morti

L’annuncio ufficiale è arrivato direttamente dall’Oms. 


A causa del Covid solo in Europa sono morte oltre due milioni di persone. “Una pietra miliare devastante è stata superata”, così l’agenzia delle Nazioni Unite ha commentato il dato. 


Da inizio pandemia fino all'8 maggio 2022, a livello mondiale sono stati segnalati oltre 514 milioni di casi di infezione da Sars-Cov-2 confermati e oltre 6 milioni di decessi registrati in tutto il mondo (anche se, per quanto riguarda questi ultimi, una recente stima dell'Oms parla di un numero reale pari almeno al triplo).


La notizia arriva nella giornata in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noti i dati aggiornati all’8 maggio. A livello globale, il numero di nuovi casi e decessi Covid-19 continua a diminuire, proseguendo così la tendenza iniziata dalla fine di marzo 2022. In particolare, nella settimana dal 2 all'8 maggio sono stati segnalati oltre 3,5 milioni di casi e oltre 12.000 decessi, con una diminuzione rispettivamente del 12% e del 25% rispetto alla settimana precedente. 


Nonostante il calo generale, è stato segnalato un aumento del numero di nuovi casi settimanali nelle Americhe (+14%) e in Africa (+12%). Nel continente africano è stato segnalato anche un impressionante aumento del numero di decessi settimanali (+ 84%).