La finale dell'Eurovision

Dagli hacker pro Russia arriva la minaccia di un attacco informatico

Il gruppo di pirati noto con il nome di "Legion" chiama i suoi affiliati a raccolta per bloccare il sito e le operazioni di voto

Dagli hacker pro Russia arriva la minaccia di un attacco informatico
Pixabay
Hacker

La minaccia di un attacco dei pirati informatici arriva anche alla finale dell’Eurovision song contest. “Legion” un gruppo di hacker pro Russia specializzato in attacchi di tipo Distributed denial of service (Ddos) ha chiamato all’azione i suoi volontari per colpire stasera.

A febbraio Ebu ha preso la decisione di escludere la Russia dalla gara dopo l’invasione dell’Ucraina. Nel suo canale Telegram oggi Legion invita i suoi affiliati a lanciare un attacco alle 22 ora di Mosca, le 21 ora italiana.

 

Scopo dell’attacco sarebbe bloccare il sito ufficiale e impedire il voto.