#Esc2022

Eurovision Song Contest: è il giorno della finale. Attesa per Mahmood e Blanco e i Måneskin

Venticinque paesi in gara, un vincitore. Diretta stasera alle 21:00 su Rai1, Raiplay e Rai Italia

Eurovision Song Contest: è il giorno della finale. Attesa per Mahmood e Blanco e i Måneskin
Ansa
Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika sul palco dell'Eurofestival

A Torino è arrivato il giorno della finale dell'Eurovision Song Contest 2022, serata che designerà il vincitore di questa edizione dell'evento musicale più seguito al mondo, con il televoto del pubblico che andrà ad aggiungersi a quello delle giurie.

In attesa dello show di questa sera, migliaia di persone si sono riversate nel centro del capoluogo piemontese con la speranza di intercettare le star della musica europea. I fan hanno preso d'assalto gli alberghi, in attesa di vedere i propri beniamini musicali entrare o uscire, i più cercati sono i Måneskin, vincitori della scorsa edizione e ospiti questa sera della finalissima, durante la quale presenteranno il loro nuovo singolo "Supermodel".

Altra ospite d'eccezione Gigliola Cinquetti, prima vincitrice italiana dell'Eurofestival, nel 1964, con "Non ho l'età", brano che tornerà a cantare questa sera.

Lo spettacolo, in diretta dal Pala Olimpico di Torino dalle 21:00 e trasmesso su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e Rai Italia, sarà preceduto, dalle 20:35 su Rai 1, dall'anteprima con Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio, con la partecipazione di Carolina Di Domenico, in diretta dal Glass Studio di Torino. A loro anche il compito di commentare la serata per il pubblico italiano.

Venticinque i paesi in gara: 10 selezionati da ciascuna delle due semifinali, più i cinque "Big Five" (Inghilterra, Francia, Spagna, Germania e Italia) che hanno accesso diretto alla finalissima. 

La scaletta di tutti gli artisti in gara

  1. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights off
  2. Romania: WRS – Llámame
  3. Portugal: Maro – Saudade Saudade
  4. Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  5. Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry
  6. Francia: Alvan & Ahez – Fulenn
  7. Norvegia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana
  8. Armenia: Rosa Linn – Snap
  9. Italia: Mahmood e Blanco – Brividi
  10. Spagna: Chanel – SloMo
  11. Paesi Bassi: S10 – De Diepte
  12. Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
  13. Germania: Malik Harris – Rockstars
  14. Lituania: Monika Liu – Sentimentai
  15. Azerbaigian: Nadir Rustamli – Fade To Black
  16. Belgio: Jérémie Makiese – Miss You
  17. Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die Together
  18. Islanda: Systur – Með Hækkandi Sól
  19. Moldavia: Zdob şi Zdub & Frații Advahov – Trenulețul
  20. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer
  21. Australia: Sheldon Riley – Not The Same
  22. Regno Unito: Sam Ryder – Space Man
  23. Polonia: Ochman – River
  24. Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano
  25. Estonia: Stefan – Hope